Chi siamo?

We believe in the right to repair

Chi siamo?

Siamo persone, siamo riparatori, siamo attivisti della sostenibilità, siamo una comunità.

La campagna Right to Repair è stata lanciata nel settembre 2019, e da allora è cresciuta rapidamente fino a raggiungere oltre 90 organizzazioni organizzazioni impegnate sul tema della riparabilità, provenienti da più di 19 paesi europei. 

I membri della campagna rappresentano gruppi di riparazione locali, attivisti ambientali, operatori dell’economia sociale, sostenitori della riparazione fai-da-te e qualsiasi cittadino che voglia ottenere il proprio diritto alla riparazione.

Lottiamo per rimuovere le barriere che ostacolano la riparazione dei nostri prodotti, in modo che possano durare più a lungo. Perché?

Il problema è semplice. I prodotti che usiamo ogni giorno stanno diventando sempre più difficili da riparare. I rifiuti elettronici sono uno dei gruppi di rifiuti in più rapida crescita nel mondo, con i produttori di telefoni e computer portatili che rendono i loro prodotti più difficili da riparare. E non si tratta solo di dispositivi digitali – anche la quantità di elettrodomestici che si guastano entro 5 anni dal loro acquisto è in crescita vertiginosa. 

Ne abbiamo abbastanza. Per ogni parametro – emissioni, impatto sociale, rifiuti – non si può andare avanti così. Quindi ci stiamo impegnando a fare qualcosa al riguardo. Vogliamo il Diritto alla Riparazione. 

Membri del gruppo direttivo